Settembre, andiamo. È tempo di migrare. Prossima fermata: Ommm..an

“Birds experience migration constantly, naturally, cyclically. They know they have to, for their survival, so they don’t put barriers to each other to obstacle this process.”

6d5dc7cd801fb4f165d7995afdeb1e49Ed è proprio cosí, sulla scia di questo pensiero, che in una calda domenica mattina di fine agosto, ha bussato alla porta della Casa sull’Albero l’opportunità di un nuovo e grande cambiamento. Di una vera e propria migrazione, come quelle delle rondini, che con l’autunno alle porte ci salutano, preparandosi ad un lungo viaggio verso Sud, verso luce e calore.

Il loro istinto le guida, il loro istinto sa quanto sia importante migrare per la sopravvivenza. Un cambiamento ciclico e costante che scorre e muta ininterrotamente facendole danzare insieme ai ritmi della Natura.

Disegnando armoniose forme nell’aria, che da sempre fanno sognare ad occhi aperti, ci ricordano che le barriere e i confini sono solo una sciocca ed inutile invenzione umana.

Ecco, penso di sentirmi un po’ come loro in questi giorni. Mi sto preparando a compiere un nuovo viaggio verso sud-est. In Medio Oriente, a voler essere precisi.

img-20160907-wa0004Da pochi mesi è nato “Nine” www.nine.om un nuovo centro in Oman, nel cuore di Muscat che si prende cura delle mamme in dolce attesa. Le supporta e le accompagna in questo dolcissimo e prezioso momento che è la nascita di un nuovo cucciolo. Con la sua visione olistica, il centro promuove un approccio naturale alla nascita, per poter apprezzare in piena consapevolezza ogni sfumatura di questo incredibile viaggio.

img-20160907-wa0007Un centro concepito e creato per diffondere dolcezza, coccole e sostegno a mamme e nuovi nati. Un centro in cui si praticherà Yoga per riscoprire e nutrire il proprio respiro di buone intenzioni, perchè ogni cosa avvenga come Mamma Natura ci insegna, riscoprendo la bellezza di ciò che è naturale ed istintivo. Una bellezza che è già in noi, e a volte va solo rispolverata.

Insomma, un posto che raccoglie tutti i miei ingredienti preferiti e li mescola insieme in una ricetta che profuma di buono!

img-20160907-wa0009

 Aprirsi ad un cambiamento non è sempre una passeggiata, anzi, probabilmente per la maggior parte del tempo non lo è. Lasciare il porto sicuro per l’incerto spaventa. Ed io quella paura la conosco fin troppo bene. Ho lasciato che mi gestisse e mi condizionasse per molto (forse troppo!) tempo.

Solo quando ho iniziato a muovere i miei primi passi (anche un po’ goffi)  nella mia nuova Vita, ed ho lasciato più spazio alla parte di me entusiasta e sognatrice, le cose sono iniziate a cambiare.

Ed io questa occasione la sto vivendo come un premio al coraggio. Il coraggio di lasciarsi un po’ andare. Il coraggio di affidarsi al cuore, che non si sbaglia mai. Il coraggio di scegliere ciò che ci fa sentire Vivi.

Una meravigliosa e straordinaria opportunità per crescere ancora un poco, per aggiungere un altro pezzetto al puzzle e per assorbire una nuova parte di Mondo.

E cosí mi ritrovo a preparare un nuovo valigino, per trasportare la magia della Casa sull’Albero altrove!

Prossima fermata: Ommm…an

Userò il blog del sito per farvi sapere come proseguirà  questa nuova avventura. Unitevi alla carovana che insieme è più bello!

Jai Ma

in-cammino_jaisalmer-2013


One thought on “Settembre, andiamo. È tempo di migrare. Prossima fermata: Ommm..an

  1. Barbara Reply

    ….ti AMO CUCCIOLA….Vola più in alto che puoi!!!!….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *